QUANDO LE FONDAZIONI SONO INCLUSE

QUANDO LE FONDAZIONI SONO INCLUSE

I COSTRUTTORI DI CASE IN LEGNO REALIZZANO DIRETTAMENTE LA STRUTTURA DELL’EDIFICIO.
UN “CHIAVI IN MANO” COMPRENSIVO DI PROGETTAZIONE, FONDAZIONI, IMPIANTI E FINITURE E’ TALVOLTA POSSIBILE, A PATTO DI SAPERE CHE VENGONO PROPOSTE TECNICI ED AZIENDE COLLEGATE O IN SUBAPPALTO.

Buon giorno Architetto, leggo quotidianamente il suo Blog.
Le scrivo dall’Emilia, esattamente da San Felice sul Panaro in provincia di Modena.
Stiamo valutando la possibilità di costruire un’abitazione in legno e avrei un paio di domande.
Abbiamo sentito alcuni costruttori di case prefabbricate ed alcuni includono il costo delle fondazioni nell’offerta.
Quanto può costare una fondazione per un’abitazione di circa 130 mq?


Affidarsi ad un referente unico è sicuramente una buona soluzione, limitando il numero dei soggetti coinvolti nel lavoro.
Di prassi, la ditta di case in legno non realizza la platea di fondazione e non si occupa direttamente degli aspetti tecnici (progetto, direzione lavori,…) che in Italia vanno affidati a professionisti abilitati e regolarmente iscritti al proprio albo di appartenenza.
L’eventuale formula “platea inclusa” si limita ad affidare in subappalto la realizzazione delle fondazioni ad un’impresa di costruzioni.

Un rapporto continuativo con l’azienda di case in legno può sottintendere una discreta esperienza con queste costruzioni, limitando il rischio di incomprensioni ed esecuzioni non conformi.

Lo svantaggio è soprattutto l’impossibilità di controllare i relativi costi
, non essendoci una vera e propria “gara” tra 2 o più imprese.

Se il costruttore non è della zona possono incidere parecchio le spese per il vitto e l’alloggio degli operai, oltre ai costi di trasporto del materiale.
La determinazione del prezzo richiesta dal lettore dipende dalle proprietà geologiche del terreno, dai carichi gravanti sulle fondazioni, dalle caratteristiche tecniche della platea, dalla zona sismica di appartenenza, dai prezzi unitari della manodopera e dei materiali da costruzione della zona.
Vanno inoltre calcolati i costi per gli allacciamenti, le recinzioni, gli accessi, i marciapiedi e le sistemazioni esterne.
Appare evidente che non è possibile ipotizzare alcun prezzo, senza avere definito nel dettaglio un computo metrico esecutivo dei lavori.

2 Commenti

  1. Avatar
    Anonymous giugno 27, 2012

    Nuova casa prefabbricata
    costruzione scantinato per 130mq.
    marzo 2010 allo stato grezzo
    in Zona sismica 4
    adeguamento: Nuova Normativa Sismica: dal 1 Luglio 2009
    spese 70.ooo euro
    Cordiali Saluti

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. *