Architetto Paolo Crivellaro
Il Blog
Dell'Architetto
Paolo Crivellaro
ESPERTO IN BIOEDILIZIA
UNA CASETTA DI LEGNO A LODI

UNA CASETTA DI LEGNO A LODI

LE CASE IN LEGNO A BASSO CONSUMO ENERGETICO NON SONO UN SISTEMA COSTRUTTIVO ECONOMICO NON HANNO NULLA DA SPARTIRE CON LE NUMEROSE OFFERTE A PREZZI STRACCIATI CHE SI TROVANO SU INTERNET

Vivo in provincia di Lodi e da qualche tempo ho preso in considerazione l’idea di acquistare un terreno edificabile e posizionare una casa in legno. Essendo ignorante in materia mi rivolgo a lei per sapere se quello che ho preso in considerazione può andar bene o se come sento dire in giro sarebbe come vivere in una “baita”.
Tra i numerevoli costruttori di case prefabbricate in legno italiani e sopratutto dell’est
Europa da un qualche tempo mi sono soffermato su una azienda di nome ******; ci sono alcune soluzioni come potrà vedere di casette in legno ad un prezzo molto accessibile.
Quello che io le chiedo secondo lei che è un esperto, potrebbe essere possibile vivere in una di quelle abitazioni
sia d’inverno che d’estate? Se si questi legnami utilizzati sono sicuri non rilasciano particolari molecole nell’aria?
Non so le mie sono forse
idee stupide però prima di fare un passo del genere è giusto porsi alcune domande. La ringrazio anticipatamente se avrà il tempo e la voglia di rispondermi. Ho sempre creduto che una soluzione in legno potesse essere più vantaggiosa economicamente in quanto le mie disponibilità non superano i 50.000 mila euro.


Le soluzioni prefabbricate in legno mirate al risparmio energetico, principale tema di questo blog da quasi 10 anni (a settembre 2018) si caratterizzano per numerosi vantaggi qualitativi, ma non di certo per il prezzo basso. I costi medi dell’edizia tradizionale sono sostanzialmente allineati a quelli del settore delle costruzioni in legno. Va sempre considerato l’elevato isolamento termico delle case prefabbricate che si traduce in bollette basse e comfort termico in tutte le stagioni.
La crescente diffusione delle costruzioni in legno a basso consumo non ha del tutto eliminato alcuni concetti (e preconcetti), tra cui il prezzo economico. In questo senso non aiutano le numerose offerte presenti su internet che offrono “case complete” ben al di sotto di 100.000 €. Senza eccezioni, non si tratta di case abitabili con caratteristiche di comfort bioclimatico accettabili, ma semplici casette da giardino di grandi dimensioni, abilmente spacciate per vere e proprie ville.

In molti casi queste offerte occultano abilmente tutta una serie di voci (come ponteggi e mezzi di sollevamento, vitto ed alloggio dei montatori, impianti e finiture). Quasi mai vengono indicati dettagli costruttivi e mancano inevitabilmente le opere di fondazione e le spese accessorie.
Pur risparmiando abbastanza rispetto ad una moderna casa in mattoni o in legno a basso consumo, la spesa lieviterà di molto, con l’assoluta certezza di realizzare un edificio freddo d’inverno e caldo d’estate, non isolato acusticamente (sempre che sia possibile nel rispetto delle normative in vigore).
Professionalmente sono sempre interessato ad entrare in contatto con ditte in grado di fornire un buon compromesso qualitativo tra prezzo e qualità costruttiva, ma nei casi migliori un livello chiavi in mano difficilmente scenderà sotto i 1.300 € al metro quadro, escluse opere esterne e di fondazione e spese tecniche.
Purtroppo un importo di 50.000 € basta a malapena per realizzare una platea, posare i sottoservizi e pagare i professionisti, senza nemmeno iniziare la posa della struttura in legno, anche rivolgendosi ad una ditta dell’est Europa come quella segnalata dal lettore.
Inoltre, le soluzioni costruttive presenti sul sito indicatomi dal lettore non prevedono cappotti ed isolamenti di facciata, sollevando parecchi interrogativi in merito alla durabilità di una costruzione in legno lasciato completamente in vista ed esposta per tutta la sua vita alle intemperie.

5 (100%) 1 voti
Immobilgreen.it: oltre 500 modelli di Case prefabbricate in Legno a Catalogo. Richiedi prezzo di costruzione delle case in bioedilizia

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. *