TEMPI DI COSTRUZIONE E GREZZO AVANZATO

TEMPI DI COSTRUZIONE E GREZZO AVANZATO

I TEMPI DI REALIZZAZIONE DI UNA CASA PREFABBRICATA SONO ESTREMAMENTE VELOCI, IN PARTICOLARE OPTANDO PER IL LIVELLO CHIAVI IN MANO, IN QUANTO TUTTE LE LAVORAZIONI SONO AFFIDATE AD UN UNICO INTERLOCUTORE.

Buongiorno e complimenti. Ho una domanda a cui non ho trovato risposta, neanche nel libro.
Abbiamo selezionato un paio di aziende; credo che entro fine mese avremo scelto con chi costruire. Mia moglie è orientata per una nota azienda trentina, ma siamo molto tentati da un offerta che abbiamo ricevuto da un costruttore locale (provincia di Vicenza) che peraltro abbiamo già avuto modo di conoscere in quanto un nostro carissimo amico ha costruito con questa ditta e si è trovato bene (a parte per qualche aumento prezzi, ma forse non aveva inizialmente scelto bene il capitolato quando ha firmato).
Anche per questo motivo si era orientati verso un grezzo (avanzato, con le predisposizioni), dato che abbiamo un parente che lavora in una ditta termosanitaria e probabilmente si risparmierebbe parecchio per gli impianti e i bagni.
Il timore è che i costi non siano chiari, anche se in teoria si risparmia, giusto? E per i tempi?
Il nostro geometra è bravo, ma questa è la prima casa in legno che costruisce.
Meglio la ditta più conosciuta o va bene quella piccola locale, secondo la sua esperienza? Grazie molte.


…..I lavori sono stati velocissimi. Dopo una settimana appena la nostra villetta era stata montata ed abbiamo avuto le chiavi nel giro di 3 mesi appena, nonostante ci fossero di mezzo le vacanze di Natale……


L’acquisto di una casa prefabbricata in legno chiavi in mano presenta pochi svantaggi, tra cui l’inevitabile rincaro dei prezzi relativi a impiantistica e finiture da parte del costruttore.
Tale aumento è solitamente pari al 20% del costo di acquisto e posa, tenendo conto che tale prezzo è quasi sempre vantaggioso, dato che si tratta di fornitori e ditte in subappalto che hanno quasi sempre un rapporto continuativo con l’azienda e che gli acquisti del materiale vengono calcolati su quantità maggiori rispetto al singolo privato.
Questo aspetto non dovrebbe essere sottovalutato nell’ottica di ricercare un vero risparmio, in quanto non sempre conviene affidare i lavori a ditte del posto, fatta eccezione per i soli casi in cui sia possibile spuntare dei prezzi realmente vantaggiosi.
Dando comunque per scontato che il committente riesca a spendere meno seguendo questa strada, resta il problema relativo alle tempistiche.

Acquistando una casa in legno chiavi in mano, l’azienda costruttrice si occupa di tutti gli ordini e programma direttamente tutte le fasi di cantiere
, garantendo una continuità tra le varie lavorazioni sino alla consegna delle chiavi. Le campionature “chiavi in mano” sono abbastanza faticose ed obbligano i committenti a scegliere ogni aspetto dell’edificio in pochi giorni, ma non rinviano alle fasi di cantiere alcuna decisione (o quasi).
I livelli inferiori (grezzo avanzato, impianti) consentono una maggiore libertà, magari rimandando sino all’ultimo momento utile persino gli incarichi alle varie ditte, ma tale impostazione porterà sicuramente a procedere “a singhiozzo”, con l’unica certezza di non avere una data certa per la consegna dell’immobile.
La mia esperienza con i miei committenti che hanno preferito gestire alcuni lavori in proprio è sempre stata coerente con questo scenario e raramente il tanto agognato risparmio si è rivelato tale a consuntivo, pur mettendo a loro disposizione tutta la mia esperienza in questo campo.
La dilatazione dei tempi di costruzione è ancora più evidente nei mesi caldi a causa della chiusura delle aziende per le ferie estive, che rende problematica la consegna della maggior parte dei materiali e dei prodotti finiti in cantiere ordinati dopo il mese di giugno, determinando uno slittamento di qualche mese dell’ultimazione dei lavori.

2 Commenti

  1. Avatar
    Diana luglio 14, 2015

    La mia esperienza di un contratto chiavi in mano per quanto riguarda i cosidetti “tempi certi” non si sta rivelando conforme alle aspettative: infatti finchè si è trattato di costruire il grezzo la ditta, in 10 giorni, aveva completato l’involucro, ma per finire il chiavi in mano i tempi si stanno dilatando molto più delle previsioni: i materiali non sono ancora arrivati nonostante siano state prese tutte le decisioni molto tempo prima così come richiesto.
    La ditta ovviamente ha subappaltato i lavori ad una impresa locale, ma il problema non è stato tanto questo quanto il non rispetto delle date previste. sinceramente non so tornando indietro se avrei preferito chiudere un contratto al grezzo avanzato magari con la predisposizione impiantistica.

  2. Avatar
    massimo ottobre 21, 2015

    buongiorno sono un geometra di Vicenza Italia sono interessato ad avere prezzi delle vostre case in legno da proporre alla mia clientela.
    Se avete piacere io ho la possibilità di proporle in Veneto.
    Se interessati contattemi pure grazie
    a risentirci

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. *