CHIAVI IN MANO A 900 € AL METRO QUADRO – POSSIBILE?

CHIAVI IN MANO A 900 € AL METRO QUADRO – POSSIBILE?

IN TEMPI DI CRISI ECONOMICA E’ ESSENZIALE TENERE SOTTO CONTROLLO IL BUDGET DI SPESA, MA FINO A CHE PUNTO E’ POSSIBILE SCENDERE CON IL PREZZO DI UNA CASA IN LEGNO A BASSO CONSUMO?

L’acquisto del terreno ha inciso parecchio sulla nostra disponibilità, in quanto i lotti edificabili costano parecchio in Trentino ed essendoci rivolti ad un costruttore, abbiamo anche dovuto pagare l’IVA più alta.
Siamo molto convinti sulle case prefabbricate, ma i prezzi che ci hanno fornito le aziende sinora interpellate sono molto alti – si parla di 1.300-1.500 € al metro quadro per il chiavi in mano.
Purtroppo la casa ci serve abbastanza grande (circa 180 mq lordi) per esigenze familiari e abbiamo a disposizione non più di 160.000 € per la casa, escluse tasse, architetto (mio fratello) e platea (che farebbe un nostro parente impresario).
Ce la possiamo fare secondo lei?
Ci può consigliare qualche ditta di case in legno affidabile ed economica….?
Dobbiamo per forza ripiegare sul mattone?
Grazie mille e complimenti per il suo portale bellissimo ed utile.


160.000 € : 180 mq = 900 € al metro quadro (scarsi, ahimè).
Si tratta di un importo unitario veramente molto basso, considerando che su di esso andrà a gravare l’IVA di legge (4% se prima casa) e che non sono compresi margini di calcolo per imprevisti.
Come sottolineo sempre ai miei clienti durante i primi incontri, i costi certi delle case prefabbricate non annullano del tutto la possibilità di qualche voce di spesa non inclusa in preventivo, obbligando a considerare una percentuale (minima) del 5-10% sul totale per rincari, aggiunte e modifiche a consuntivo.
Va ben compreso che tale sovrapprezzo non deve mai comportare situazioni di sofferenza per il committente, poichè è del tutto fisiologico (paradossalmente, anche al ribasso), trattandosi comunque di un manufatto che, per definizione, subirà un’inevitabile evoluzione, dall’ideazione sulla carta alla costruzione in cantiere vera e propria.

Anche ipotizzando che il lettore abbia previsto circa altri 15.000 € da sommare al budget, i prezzi medi sul mercato delle case in legno a basso consumo energetico sono piuttosto distanti dai suddetti 900 €/mq e più verosimilmente vicini agli importi indicati (1.300-1.500 €/mq).
Nella mia esperienza, alcune allettanti proposte reperibili su internet appaiono pertanto dei veri e propri “specchietti per le allodole”, non riscontrabili nella concretezza di un preventivo vero e proprio (lieto di poter essere smentito).
Qualsiasi serio costruttore di case in legno prefabbricate a basso consumo è obbligato a riversare sul cliente i propri costi aziendali, le spese per l’acquisto dei materiali e la manodopera (in regola), l’allestimento di cantiere, il rischio di impresa e tasse da versare allo stato, mantendendo per se un minimo margine di guadagno (non mi risulta esistano aziende ONLUS).

Dal punto di vista del cliente il maggiore risparmio si ha optando per le soluzioni al grezzo non avanzato, completando le lavorazioni con artigiani locali.
Ovviamente il controllo dei costi sarà necessariamente incerto, ma si dovrebbe comunque spuntare una discreta scontistica rispetto ai prezzi chiavi in mano dei costruttori di case prefabbricate, che comprendono (giustamente) un ricarico pari a circa il 20% sulle lavorazioni in subappalto (in particolare, impianti e finiture).
Ad oggi (estate 2014) i prezzi minimi per una casa in legno chiavi in mano base partono da 1.100 €/mq per le soluzioni più economiche (progetto semplice, capitolato standard, materiale proveniente dall’est Europa o raramente dall’Austria).
Anche in questo caso, lieto di essere smentito.

51 Commenti

  1. Avatar
    gianni dicembre 05, 2014

    Ho ricevuto un preventivo di 900 euro chiavi in mano. La ditta si chiama case shayla e se ho ben capito commercia le case prodotte da case X-Lam con impiantistica curata da C.D.N.E. SPA. Il problema è: sembra che nessuno la conosca, quindi ci si puo’ fidare? Qualcuno di voi mi puo’ dare notizie?

    • Avatar
      Iannuzzelli Geom.Ciro maggio 05, 2015

      Egregio sig. Gianni:
      Magari chiedendo agli interessati avrebbe potuto avere notizie di prima mano…. dopo aver ottenuto un preventivo GRATUITO da case Shayla ha ritenuto opportuno informarsi sulle nostre credenziali?
      Il nostro tempo, che le abbiamo dedicato ha avuto dei costi da parte nostra.
      quindi grazie e buon pro le faccia, e comunque adesso almeno noi conosciamo che persona è Lei.
      Iannuzzelli Geom. Ciro di case Shayla.

      • Avatar
        pippo giugno 08, 2015

        PESSIMA risposta Sig. Iannuzzelli. Gianni ha solo chiesto se qualcuno conosce la Vs impresa, non ha minimamente infangato o leso il Vs nome,
        quindi grazie e buon pro Vi faccia, e comunque adesso almeno io conosco che persone siete Voi.

      • Avatar
        davide settembre 23, 2015

        coda di paglia…suona proprio come un campanello d’allarme…

      • Avatar
        marco agosto 25, 2016

        Perdonate l’intrusione ma ero interessato all’argomento e ho letto per sbaglio questa infelice risposta. Sa, egregio Geom. Ciro. Non sempre chiedere all’oste se il vino è buono è la scelta migliore. Spesso conviene chiedere anche a chi ha già avuto esperienze in merito, soprattutto in rete. Se un’azienda lavora bene e non ha seminato clienti insoddisfatti dovrebbe stare tranquillo.
        Se io fossi nel sig. Gianni trarrei lei mie conclusioni. La sua potrà essere anche la migliore azienda del mondo ma io non la toccherei neanche con un palo da due metri.
        Spero per la sua azienda che lei non sia responsabile di marketing o di rapporto con la clientela perché la sua risposta è l’esempio da manuale per come perdere non solo un potenziale cliente ma molti altri potenziali interessati che leggono qui. Spero che prenderà questa mia come un buon consiglio e non come una critica negativa sterile. Non lo è. Buon pro le faccia…

  2. Avatar
    Andrea dicembre 05, 2014

    Ciao, io non riuscirei mai ad affidarmi ad una ditta senza prima toccare con mano, ho girato in lungo ed in largo cercando una ditta a prezzi bassi con buona qualità, considera la mia casa 88mq mi costerà 1300 mq circa compreso di tutto progetto e tutte le altre pratiche, fondazioni a platea impianti ecc. un chiavi in mano
    Sono un pò scettico che si riesca a pagare meno per una casa come si deve.

    • Avatar
      rossano dicembre 07, 2014

      ciao Andrea!!!anchio sono interessato a questi progetti!!! e vorrei una casa grande come la tua 90mq! a chi ti sei affidato????……ma 1300 euro fondazioni compresa?????tutto compreso????

    • Avatar
      SILVERIO agosto 21, 2015

      CIAO ANDREA HO LETTO IL TUO COMMENTO E I TUOI CONSIGLI SE NN TI DISPIACE. MI PUOI INVIARE IL NOMINATIVO DELLA DITTA A CUI TI SEI RIVOLTO CHE SONO INTERESSATO ! Grazie

    • Avatar
      luca gennaio 19, 2016

      Buongiorno, potrei avere il riferimento di chi ti ha realizzato la casa? grazie

    • Avatar
      pasquale febbraio 15, 2016

      Ciao Andrea posso sapere il nome sapere il nome della ditta sono interessato.Grazie

    • Avatar
      Orietta settembre 10, 2016

      Buongiorno potrei avere il n di chi ti ha costruito la tua casa prefabbricata ho letto il tuo commento molto indicativo e grazie dei consigli . . Grazie e buona giornata

  3. Avatar
    Piera Riolfi febbraio 04, 2015

    Ciao Andrea ho letto il tuo coomento su caseprefabbricate in legno.
    Mi puoi dare il nome dell’azienda che ti ha costruito la casa?
    Hai consigli da darmi in base alla tua esperienza ?
    Grazie
    Piera

    • Avatar
      Fabrizio marzo 14, 2015

      Ciao a tutti.

      Circa un mese fa vi raccontai del positivo incontro avuto con una impresa di costruzioni produttrice di case in legno di Martinsicuro, operante in tutta Italia, segnalatami da Andrea, un utente di questo forum che sta già costruendo con loro.

      Oggi ritorno per aggiornarvi sui progressi fatti e per farlo parto dalla fine dicendovi subito che sabato 28 febbraio ho firmato il contratto fissando il prezzo di costruzione, per un chiavi in mano completo, a 1300 euro per mq.

      I fattori che mi hanno portato a questa scelta sono stati molteplici e ve li riassumo brevemente di seguito

      Tra il giorno del primo incontro e quello della firma ho avuto contatti e ricevuto preventivi da 24 imprese: qualcuna garantiva un prezzo di costruzione inferiore ma anche una pessima qualità della struttura in legno (aspetto importantissimo da non sottovalutare) addirittura con difetti di costruzione ben in vista sui loro siti. Inoltre devo purtroppo confermare quanto già detto da altri utenti del forum: non è il costo a mq che va considerato ma il preventivo nel suo complesso; le imprese che pubblicizzano un prezzo di costruzione chiavi in mano di circa 1000 euro a mq offrono un capitolato che nelle pagine finali riporta una serie infinita di esclusioni (e non solo noleggio gru, noleggio ponteggio, wc chimico, box direzionale, vitto e alloggio degli operai, ecc. ecc. ma anche parti di fabbricati come le tramezzature interne) che, una volta aggiunte, portavano il costo complessivo a ben oltre i 1400 euro mq. Da qui il primo consiglio: leggete tutto con molta attenzione, parola per parola, al fine di evitare di trovare sorprese quando ormai è troppo tardi per porvi rimedio e chiedete all’impresa la massima trasparenza anche per i suoi costi di fornitura: soltanto così avrete un idea chiara della qualità e del costo delle rifiniture.

      Ma torniamo al perche della mia scelta

      Dal 29 gennaio ho avuto un contatto quotidiano con l’imprenditore al fine di approfondire tutte le tematiche propedeutiche alla costruzione di una casa e, premesso che ho voluto escludere tutte quelle imprese che costruiscono in xlam e similari, ho trovato molto performante la struttura e il sistema costruttivo impiegato da questo produttore sviluppato sulla tecnologia Platform Frame, nella quale le pareti esterne e quelle interne sono tutte costituite da telai portanti con doppi pilastri di collegamento e doppi montanti nella giunzione tra pareti. La mia casa, quindi, avrà una elevata resistenza alle sollecitazioni sismiche. Il pacchetto isolante, inoltre, garantirà prestazioni energetiche ottimali con valore di trasmittanza termica di 0,14W/mqK (per intenderci classe A).

      Altro punto di forza che ha inciso sulla mia scelta è stata la flessibilità che l’imprenditore riconosce al capitolato. Si tratta di un elenco completo e dettagliato di tutte quelle voci di spesa necessarie a completare la casa, dagli infissi al pavimento, dalle vernici ai rivestimenti, ecc ecc. Ogni singola voce viene descritta nelle caratteristiche ma soprattutto nei costi. Ad esempio, il mio capitolato indica un pavimento dal costo di 30 euro a mq. Sono libero di acquistare quello indicato dal costruttore, ma anche di recarmi presso un altro rivenditore di mia fiducia: se il prezzo da me concordato sarà maggiore ai 30 euro, la differenza dovrò coprirla io. Ma, al contrario, dovessi trovare un pavimento a meno di 30 euro, quanto risparmiato mi verrà reso dall’impresa mediante scalcolo dal saldo finale. Questo criterio vale per tutte le voci di capitolato e quindi il costo di costruzione, che al momento è stato stabilito in 1300 euro, alla fine avrà una buona probabilità di ribasso.

      Altro aspetto di rilievo è che l’impresa cura direttamente tutti i lavori di costruzione (compresa la realizzazione della fondazione, dell’impianto elettrico e idraulico) ma anche di progettazione per il tramite di uno studio tecnico associato composto da professionisti affermatissimi. Ciò consente di affidare ad un unico interlocutore tutta l’attività di costruzione, dalla progettazione allo disbrigo delle pratiche burocratiche finalizzate ad ottenere le licenze, dalla costruzione al rilascio delle certificazioni necessarie ai sensi di legge. Forse per molti di voi sembra cosa da poco ma, credetemi, evitare di avere molti intermediari e professionisti con cui doversi in(s)contrare consente di risparmiare risorse e fatica.

      Per quanto riguarda il mio caso, quando Andrea (che ringrazio vivamente per il consiglio) mi indirizzò sull’impresa, avevo già affidato la progettazione ad uno studio tecnico di mia fiducia. Ciò nonostante, l’imprenditore, non ha mai negato consigli e contributi al fine di aiutarmi a realizzare la casa dei sogni.

      Rimango a disposizione per chi volesse ulteriori informazioni.

      La mia mail è fabrizioquinque@hotmail.com

      • Avatar
        Guido aprile 07, 2015

        Ciao , ho letto il tuo articolo e mi sono entusiasmato solo a leggerlo. Io sono di Pescara ecae mi indichi il nome dell’azienda potrò rendermi conto di perdona. Grazie. Guido Fanese

      • Avatar
        milena gennaio 02, 2016

        Ciao, grazie per le tue delucidazioni. Chiedo cortesemente se è possibile avere il nome dell’azienda costruttrice. Grazie 1000

      • Avatar
        Luca gennaio 14, 2016

        Buonasera sig. Fabrizio, potrebbe darmi i riferimenti della ditta che ha realizzato la sua casa, Grazie.

      • Avatar
        luca gennaio 19, 2016

        Buongiorno, potrei avere il riferimento di chi ti ha realizzato la casa? grazie

      • Avatar
        Mari Grazia giugno 27, 2016

        Buonasera Fabrizio .sto facendo un giro per vedere come deve essere una casa in legno classe A.come ti trovi ,dopo un anno , nella tua . Non ho capito quale ditta l’ha realizzata.scusa la semplicità della domanda ma non so da dove cominciare.quale passo hai fatto per primo per realizzare la tua casa dei sogni

      • Avatar
        DANIELE agosto 22, 2016

        come è andata la realizzazione della casa ? tutto bene sei contento ?
        mi puoi girare nome della ditta per valutare un preventivo
        cordiali saluti
        daniele cerretti

      • Avatar
        davide agosto 22, 2016

        buonasera Sig. Fabrizio , mi potrebbe dare cortesemente il nome dell’azienda che ha realizzato casa sua?
        La ringrazio
        cordialmente

      • Avatar
        Cristina settembre 19, 2016

        Buona sera sig. Fabrizio, vorrei sapere se a distanza di alcuni anni della sua casa se ha riscontrato dei difetti e se la rifarebbe? In caso di piena soddisfazione, mi inoltrerebbe i dati della ditta costruttrice?

  4. Avatar
    lorenzo settembre 27, 2015

    Salve, sono trent’anni che mi occupo di fonti rinnovabili ed efficienza energetica.
    Ho incominciato molto presto quando ancora in Italia non sapevano neppure di cosa si parlasse!.
    Quando andai a trovare questa azienda il 29 novembre di 30 anni fa, 2.200mq di azienda autosufficiente all’85%!!!
    Sottolineo 30 anni fa!
    Allora mi permetto di fare osservare al signor Fabrizio, che la sua casa, come lui scrive:
    a – “non avrà una elevata resistenza alle sollecitazioni sismiche” avrà quella che deve rispettare il Progettista in base alle NORMATIVE previste in base alla zona di appartenenza.
    b – I prodotti di base di questo sistema sono profili in legno lamellare o KVH e pannelli strutturali a base di legno OSB(come tutte le aziende serie di una certa levatura)
    c – Le aziende che si distinguono sul mercato utilizzano solo materiali certificati CE nel rispetto delle normative per la Certificazione PEFC e FSC.

    d – Il carattere distintivo dell’Azienda è stato, fin dall’inizio, quello di operare “su misura del cliente” affiancando ai prodotti di base, qualificati dal denominatore comune dell’eccellenza, realizzazioni personalizzate in funzione degli incarichi ricevuti.(è riportato sul loro sito)

    L’azienda impegna da sempre i propri tecnici nella ricerca tecnologica per proporre soluzioni innovative in termini di sicurezza antisismica ed antincendio, durata nel tempo, riduzione dei consumi, rapidità di esecuzione ed ecocompatibilità (è riportato sul loro sito).

    Ora dico che questa è una signora azienda ma non è una novità quello che propongono. Il difficile è trovare dei clienti come Lei che anziché “guardare” solo il prezzo finale, leggono totalmente quello che viene offerto!.
    Quindi complimenti per la sua oculatezza e per la sua scelta, ma si ricordi però che talvolta può verificarsi che una Classe “B” sia migliore di una Classe “A”.
    Per quanto riguarda il prezzo, ha fatto sicuramente un affare, dipende da quanto ha inciso il terreno edificabile.!

    Buona realizzazione della sua casa
    Cordialmente
    Lorenzo

  5. Avatar
    ciro dicembre 02, 2015

    Carissimo signor Pippo non intendo dire che qualcuno abbia infangato il nostro nome ma che qualcuno abbia leso le nostre credenziali questo si quando si chiede un preventivo è meglio informarsi prima su un’azienda e non dopo averlo ottenuto perché ripeto per noi stilare un preventivo ha un costo. seconda cosa il gruppo cDNA è conosciuto a livello nazionale ed internazionale quindi basta solo cliccare CDNA e sul qualunque computer ed escono fuori le nostre credenziali… inoltre non abbiamo la coda di paglia ma nelle nostre aziende ci sono dei lavoratori con famiglia a carico per cui investiamo moltissimo in pubblicità è quindi una risposta del genere o delle domande del genere senza prima informarsi adeguatamente ledono anche alla dignità e al diritto dei nostri affiliati di avere garantito un lavoro ,se facciamo prezzi bassi con contratto preventivo è inoltre stiliamo chiaramente che non aumenteremo di nessuna percentuale il nostro preventivo questo spetta noi deciderlo… massima trasparenza con i nostri clienti, inoltre a volte èfacile che aziende concorrenti si avvalgano di blog per screditare o ledere l’immagine di un’azienda che da loro molto fastidio, noi non siamo mai finiti sulle iene o a Striscia la notizia. siamo comunque disponibili a qualunque contatto anche con il signore sopraccitato per poter far visitare, a nostre spese, la nostra azienda e le nostre realizzazioni. Cordiali saluti.

  6. Avatar
    Cristiano Rossi dicembre 02, 2015

    Ciao a tutti, per esperienza diretta e come progettista, ai miei clienti faccio sempre considerare una spesa minima di € 1.600/mq per case in legno, visto che la base di partenza è una ed il punto di arrivo risulta sempre un altro. Si parte con un tipo di preventivo per poi aggiungere i tocchi personali che fanno lievitare i costi (di solito) anche perché io prediligo, non il prefabbricato totale, ma la struttura al grezzo avanzato fatta da una ditta e le finiture interne eseguite da ditte chiamate direttamente dalla proprietà. Anche adesso che sviluppo case in paglia i costi rimangono quelli, se non leggermente inferiori, con l’aggiunta di materiali certamente più salubri ed ecologici. Comunque i € 1.100/1.300/mq, di base, nei preventivi li vedo sempre, ma è sempre bene avere dei buoni margini di tolleranza……….. se poi si riesce a trattenersi durante l’esecuzione dell’immobile e seguire il preventivo in maniera precisissima (!!!!) allora complimenti, e speriamo di non avere dimenticato nulla.
    Scherzi a parte, è importante dare la propria impronta sulla propria casa e questo complica il budget se non tenuto con adeguata attenzione.

  7. Avatar
    Admin dicembre 02, 2015

    Sono l’Arch. Crivellaro, creatore ed amministratore del sito. Tutti i commenti a carattere commerciale non autorizzati verranno cancellati senza riserve dal sottoscritto. Si prega di tenerne conto o di contattarmi se interessati a promuovere la propria azienda su questo blog.

  8. Avatar
    Giuseppina Giacco dicembre 12, 2015

    Buonasera, sig.Andrea,vorrei conoscere il nome della ditta che ha fatto la sua casa.1300 euro mi sembra un prezzo conveniente,se si tiene conto che è chiavi in mano.La ringrazio per la Sua cortesia.Mi potrebbe inviare informazione nella mia posta elettronica? giuseppinagiacco@hotmail.it

  9. Avatar
    Lucia dicembre 15, 2015

    Buongiorno a tutti!! Ho un terreno edificabile, non so ancora se affidarmi alla costruzione tradizionale oppure al legno! Per quest’ultimo sono stata attratta dal prezzo molto conveniente (a mio parere incredibile) pubblicizzato da alcune aziende presenti su internet! Qcn saprebbe darmi informazioni in merito a http://frame-house.eu/index.php/ita? Grazie

    • Avatar
      Ale gennaio 08, 2016

      Ciao, sono nella tua stessa situazione e anch’io desidererei avere spiegazioni sui prezzi così bassi della frame-house.
      Sarebbe interessante per molti credo(visti i tempi difficili) sapere se esistono ditte low cost che possano garantire una qualità di costruzione accettabile.
      Se riesci a capire o a sapere qualcosa di più mi fai sapere? La mia email è: trekovic@outlook.it
      Grazie e buon anno.

    • Avatar
      Luca ottobre 09, 2016

      Ciao, guarda che il sito da te citato mi pare di capire che spediscono soltanto il materiale e devi provvedere tu al montaggio + ovviamente al costo delle attrezzature a noleggio ovviamente ed in fine al pagamento degli operai; a meno che non vuoi montartela di persona!
      Un saluto, Luca.

  10. Avatar
    David dicembre 26, 2015

    Buongiorno e buon Natale a tutti.
    Io vivo in Sardegna, nel cagliaritano. Qualcuno conosce aziende specializzate nella costruzione di case di legno nella mia isola?

  11. Avatar
    luca gennaio 14, 2016

    Buonasera sig. Andrea, potrebbe darmi i riferimenti della ditta che ha realizzato la sua casa, Grazie.

  12. Avatar
    Roberto febbraio 01, 2016

    Ciao Fabrizio vorrei sapere un indirizzo di una socetà di costruzione di casa a legno ho un ettaro di terreno in Puglia alecce vicino al mare e vorrei piazzare un bel appartamento di circa 90mq chi mi consiglia un buon prezzo mi scrive

  13. Avatar
    Floriana febbraio 04, 2016

    ma è possibile costruire avendo pochissima liquidità?intendo per comprendere anche costo terreno+oneri…insomma ho solo modo di acquistare tramite mutuo (100%)…

  14. Avatar
    juri marzo 07, 2016

    salve anche io come molti di voi non ho una grande disponibilità economica in questo difficile momento di crisi quindi sarei molto contento se qualcuno di voi che ha già costruito una casa ecosostenibile in legno mi possa consigliare una buona azienda che costruisca intorno i 1000euro al mq.
    progetto e fondamenta esclusi ho bisogno solo della casa prefabbricata impianti però compresi.
    grazie la mia email sensinijuri@live.it

  15. Avatar
    fc marzo 18, 2016

    l’esimio “ANDREA” è probabilmente un blogger pagato dall’azienda visto che facendo un po’ di ricerche qua e la, ho scoperto che posta a ripetizione su vari siti e blog in forma piu’ di “sponsor” che utente. Detto questo accetto volentieri la smentita

    basta cercare su google “case legno teramo” oppure “fabrizio quinque” (nome desunto dalla mail postata sopra) e comparirà sempre quella azienda e l’utente Andrea

    http://www.investireoggi.it/forum/case-prefabbricate-legno-vt80965-2.html

    http://woodenhaus.blogspot.it/p/limpresa.html

  16. Avatar
    Andrea aprile 27, 2016

    vorrei eseguire un sopraelevazione di 100 mq sulla mia villetta costruita di recente in tradizionale .
    quello che vorrei realizzare è una sopraelevazione con quasi il 30/40% in vetrata ed un’ampio open space mi saprebbe dire gentilmente quanto verrebbe a costare orientativamente
    grazie

    • Avatar
      Andrea Amendola maggio 03, 2016

      La mia mail è
      amendolaandrea1980@gmail.com
      non sono nulla di quello citato sopra, sono solo un privato, che vorrebbe sopraelevare
      e quindi se possibile essere informato di quanto chiesto

  17. Avatar
    andrea maggio 01, 2016

    e’ possibile fabbricare casa in legno , in provincia di padova , a costi contenuti (1.100 – 1.200 euro / mq )?

  18. Avatar
    Alessandro maggio 25, 2016

    Buonasera, sig.Fabrizio,vorrei conoscere il nome della ditta che ha fatto la sua casa.1300 euro mi sembra un prezzo conveniente,se si tiene conto che è chiavi in mano.La ringrazio per la Sua cortesia.Mi potrebbe inviare informazione nella mia posta elettronica? soky82@yahoo.it

    • Avatar
      RENZO giugno 19, 2016

      io credo che a padova ci sia una ditta emergente che a un prodotto di qualità molto alto e con costi al grezzo avanzato o chiavi in mano molto competitivo. non è con sistema xlam che o dei dubbi sulla tenuta, ma ò il sistema BLOK HOUSE.
      con impianti a scomparsa con legno siberiano ( il legno siberiano e con pochissima umidita ) e inoltre molto compatto e questo rende la casa molto resistente e considerando che i siberiani ci vivono da centinaia di anni credo che una casa di queste sia il massimo.
      dimenticavo blok house lamellare

  19. Avatar
    leonardo bartolomei giugno 07, 2016

    Buonasera, sig.Fabrizio,dopo aver letto il suo post,vorrei conoscere il nome della ditta,vorrei costruire su pistoia dove ho gia un terreno edifcabile di 1100mq circa
    .La ringrazio per la Sua cortesia.Mi potrebbe inviare informazione nella mia posta elettronica? leo.bartolomei@gmail.com
    saluti

  20. Avatar
    Anna Rita morosetti ottobre 02, 2016

    Salve sig. Fabrizio. Anche io sarei interessata al nome dell’azienda con cui ha costruito
    Alessandra1706@msn.com

  21. Avatar
    Luca ottobre 09, 2016

    Salve Sig. Fabbrizio potrei avere un contatto della ditta a cui Lei si e’ affidato? Grazie.
    lea7679@gmail.com

  22. Avatar
    Ilaria Rosati ottobre 26, 2016

    Buonasera,
    vorrei sapere se qualcuno ha avuto esperienza di demo-ricostruzione o se mi sa dare informazioni o consilgi in merito. Come ho letto in un sito di una nota azienda, si potrebbe fare la demolizione del vecchio e poi la ricostruzione in ecologico e questo darebbe la possibilità di accedere agli incentivi per la ristrutturazione; mi pare di aver capito che il volume dell’abitazione nuova deve essere lo stesso della vecchia. Dato che ho un budget limitato vorrei poter considerare tutte le opzioni possibili per raggiungere alla fine un buon prodotto. Vorrei sapere quanto la demolizione incide sul costo, e nel caso come si procede per le fondamenta.
    Grazie.

    • Avatar
      Mario novembre 07, 2016

      Buongiorno, vorrei ringraziare a tutti voi che avete postato i vostri pensieri e argomenti in questo forum e soprattutto all’architetto Crivellaro che con le sue tematiche è stato molto esaustivo e professionale
      Grazie a questo forum e ad altri utenti come Sergio, Andrea, Simone e Fabrizio che hanno già realizzato o stanno per realizzare la casa dei loro sogni con la Avantgarde Construct e mi hanno permesso di visitare i loro cantieri e “toccare con mano” una casa in legno, ho avuto modo di conoscere e decidere per il meglio il costruttore della mia casa.
      Abbiamo conosciuto di persona la Avantgarde Construct ed il suo staff a L’Aquila dove siamo stati invitati per vedere una loro costruzione in fase di consegna di un utente di questo forum.
      Da subito ci sono piaciuti, sia per l’approccio diretto avuto, sia perché abbiamo riscontrato dal vivo una grande cura nei dettagli costruttivi e nella scelta e abbinamento dei materiali.
      La villa che abbiamo visitato oltre ad averci sorpreso per la sua bellezza ci ha fatto anche cambiare la visione di quello che vuol dire una casa in legno e delle potenzialità che può esprimere.
      Dopo questa visita siamo stati al loro studio – show room di Civitanova Marche dove insieme all’architetto Nasini abbiamo realizzato la prima bozza della nostra casa ideale.
      Già al terzo incontro abbiamo firmato il contratto d’appalto per la nostra casa.
      Cosa ci ha convinti?
      Prima di tutto il loro capitolato molto dettagliato ed esaustivo che non lascia spazio a fraintendimenti o ulteriori sorprese in corso d’opera. Abbiamo scelto il pacchetto “Chiavi in Mano” completo di progetto, iter burocratico ed opere di scavo e fondazione.
      Un altro aspetto decisivo per la nostra scelta è stato l’efficienza e la professionalità della Avantgarde che immediatamente ha saputo comprendere e soddisfare le nostre esigenze e soprattutto la rapidità con la quale il loro architetto ha capito e realizzato il progetto della nostra casa dei sogni togliendoci ogni dubbio e la paura che devo dire era tanta non avendo le idee chiare e l’esperienza in questo campo.
      Dopo 15 giorni dalla stipula del contratto il progetto era già stato realizzato secondo le nostre esigenze e depositato in Comune ed oggi, esaurito l’iter amministrativo e ottenuto il Permesso a Costruire, stanno iniziando i lavori.
      Abbiamo scelto una tipologia Classica con grandi vetrate a Sud ad alta efficienza energetica, cappotto maggiorato, pannelli solari e pompa di calore.
      La cosa più sorprendente è stata che ad ogni richiesta, anche di semplici chiarimenti, abbiamo sempre avuto risposte soddisfacenti e tempestive ma soprattutto abbiamo riscontrato gentilezza ed attenzione verso di noi.
      Cosa aggiungere se non un semplice grazie.

      Sul loro sito troverete anche la mia casa:
      http://www.avantgardeconstruct.it/1/villa_claudia_cantieri_avantgarde_200389.html

      Ciao Mario, Claudia e la piccola Greta

  23. Avatar
    Fabrizio novembre 07, 2016

    Buonasera a tutti.

    Tornando sul blog dopo un po’ di tempo, ho letto il commento dell’utente fc datato 18 marzo 2016 in cui, seppur indirettamente, venivo tirato in ballo circa l’ipotesi che io fossi non un cliente della Avantgarde Construct bensì un blogger che, dietro compenso, si è prestato a fare pubblicità online a suddetta impresa.

    Tengo pertanto a precisare che nella vita, fortunatamente, faccio tutt’altro e non necessito di un blog per arrotondare (ammesso che la tenuta di un blog sia sufficiente a guadagnare qualcosa); ignoro, tra l’altro, la ragione per cui una società dovrebbe affidarsi a un utente privato, pagandolo, per farsi pubblicità piuttosto che investire quella somma in canali di marketing che sarebbero certamente più incisivi!!!

    La verità è che io ho tratto beneficio da blog come questo o da altri tenuti da utenti che vi descrivevano caratteristiche e fasi della realizzazione della propria casa: il poter mettere a confronto le varie tipologie di costruzioni realizzate dai vari utenti, o i materiali da ciascuno utilizzati, o la tipologia di impianti installati è stato determinante per creasi un’idea su ciò che desideravo far realizzare; e ho pertanto costruito il mio blog (http://woodenhaus.blogspot.it) affinché chiunque interessato potesse utilizzarlo come metodo di paragone con la propria esperienza.

    Chiarito questo aspetto, rispondo a quanti di voi mi chiedono informazioni sulla mia casa: se sono soddisfatto? se sono pentito della scelta di costruire in bioedilizia piuttosto che in muratura? se c’è stato qualcosa che avrei cambiato o che mi aspettavo andasse diversamente? se le premesse/promesse sono state mantenute? Se il prezzo è rimasto quello a cui avevo fatto cenno nel post del 14.03.2015?

    Vi dico subito che la scelta di costruire una casa in legno è praticamente obbligatoria per chi ha avuto la sfortuna di vivere in prima persona il terremoto del 2009 di L’Aquila: si parla spesso di prevenzione, di piani di fuga, di prove di evacuazione; lasciate stare: il terremoto, nei suoi 30 e oltre secondi, non vi da neanche il tempo di capire cosa sta succedendo. Immaginatevi di essere al buio, nel mezzo di una casa che trema paurosamente, con un rumore di esplosione in sottofondo e con tutti gli oggetti che avete intorno che cadono. C’è solo disorientamento e quei 30 secondi bastano a malapena per cercare di capire dove sia la porta per uscire. Se la casa regge quei 30 secondi siete salvi; altrimenti….

    A quel tempo, tuttavia, ero un ragazzo di 29 anni single e con una carriera da costruire: l’evento mi sconvolse non poco ma la voglia di andare avanti è prevalsa. Oggi ho 36 anni, sono padre di due bambini e il terremoto è tornato prepotentemente di attualità: ebbene, nonostante non riesca ancora a completare totalmente il trasloco, avvertite le prime scosse ho preparato una borsa e me ne sono venuto nella mia bella casa antisismica dove ho vissuto la scossa che ha devastato Norcia. A parte i lampadari che oscillavano, la casa non si è nemmeno mossa. Mi sono accorto del terremoto solo per le urla dei vicini che vivono in villette di muratura!!!

    Detto questo, si può non essere soddisfatti?

    L’altro punto di forza è senz’altro l’efficienza energetica della casa in legno: basta dire che in questo momento ci sono 6° e dentro casa siamo a 19°. Ahhhh, la caldaia non è ancora stata messa in funzione.

    Qualcuno mi ha chiesto se tutte le premesse sono state mantenute: l’unico aspetto che ha subito cambiamenti è stato il tempo poiché c’è voluto un anno per realizzare casa. Questo dovete metterlo conto: se apportate delle varianti ai progetti originali, se i vicini si rivelano tutt’altro che cordiali, se durante il percorso sceglierete di trasformare la vostra idea di casa in una casa di lusso con finiture di pregio…beh difficilmente la casa si farà in tre mesi…se poi si parla di 215 mq…

    Da qui mi ricollego alle richieste sul prezzo: Vi confermo che è rimasto costante. Certo, i cambiamenti sopra descritti hanno avuto un costo ma è stata una nostra scelta. Se non avessimo apportato cambiamenti, la casa sarebbe costata al centesimo quanto contrattualizzato.

    Spero di essere stato chiaro ed esaustivo. Per chi fosse interessato o volesse maggiori informazioni, questo è il mio blog (http://woodenhaus.blogspot.it). Nella pagina “contatti” troverete tutti i miei riferimenti diretti.

    A presto e in bocca al lupo!

  24. Avatar
    Rolex novembre 22, 2016

    Voglio riportare solo la mia esperienza lasciando le conclusioni ad altri se interessati, ho chiamato la ditta sopra citata, sono stati disponibili, gentili, e anche professionali, ma per quanto riguarda il prezzo sono semplicemente conformi a tanti altri, in quanto mi hanno chiesto 1,200 per la casa chiavi in mano più 250 per le fondazioni, più altri oneri che non ricordo, quindi siamo intorno 1.500, i materiali tipi pavimento nel conteggio mi davano 25€mq se supero pago differenza, ed altre condizioni. Comunque se chiamate vi spiegano tutto.

    • Avatar
      Simone novembre 29, 2016

      Ciao, posso confermare quanto detto da Rolex con una piccola precisazione, nelle opere di fondazione (€ 250x Mq) sono incluse anche le fogne (scavi,pozzetti, allacci), i marciapiedi perimetrali al fabbricato completi di solletta armata, massetti, impermeabilizzazioni con Mapelastic, fornitura e messa in opera dei pavimenti, opere che conteggiate a parte avrebbero un costo notevolmente superiore. Nel chiavi in mano offrono il progetto architettonico compreso nel prezzo. Nel pacchetto Premium danno incluso fotovoltaico con pompa di calore , solare termico con accumulo e recupero acque piovane.E’ vero che i loro prezzi più o meno sono allineati al mercato ma è anche vero che la qualità e la consistenza del loro prodotto è di molto superiore (spessore cappotto 16 cm, isolamento della copertura min. 20 cm ecc..). Vi assicuro che non scendono a compromessi per abbassare il prezzo e quindi la qualità.
      Io parlo per la mia esperienza personale in quanto sto costruendo la mia casa con la Avantgarde Construct, dopo aver contattato e toccato con mano varie aziende anche rinomate ho deciso di affidarmi a loro, data la mia professione come architetto mi è stata più facile la scelta e la comprensione del loro operato.
      Un saluto a tutti.

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. *