SCORPORO DELLA MURATURA IN CLASSE A

SCORPORO DELLA MURATURA IN CLASSE A

LA COSTRUZIONE DI UN EDIFICIO IN LEGNO IN CLASSE A O A+ CONSENTE UN EVIDENTE RISPARMIO SULLE BOLLETTE ENERGETICHE, MA COMPORTA ANCHE VANTAGGI IN SEDE DI PRESENTAZIONE DELLA PRATICA EDILIZIA.

Gentile Arch. Crivellaro, la ringrazio per l’attenzione e per la completezza di informazione che ricavo dal blog e dalla lettura del libro.
Il quesito che desidero porle riguarda la regolamentazione vigente in regione Lombardia al riguardo di edifici in classe A.
Ho la possibilità di realizzare nel mio comune di residenza in provincia di Bergamo una villa monofamiliare di mq 120 di SLP.
Il tecnico a cui mi sono rivolto, un navigato geometra del luogo, che mi sembrava conoscere l’argomento, ha disegnato la casa su mie direttive e tenendo conto a suo dire della normativa al riguardo (i muri con spessore eccedente i cm 30 per la parte eccedente non cubano, questo secondo lui).
Ho sottoposto il disegno alle varie ditte costruttrici di case di legno ed in più di uno mi han fatto notare che con quel disegno non sto sfruttando tutta la metratura a disposizione perché secondo loro le case in classe A per quanto attiene i muri perimetrali questi ultimi non rientrano nel calcolo.
Vorrei sapere se possibile qual è la normativa al riguardo e se effettivamente corrisponde al vero quanto dichiarato dai costruttori di case in legno. Grazie per l’attenzione.


In Lombardia, la L.R. 26/1995 art. 2, comma 1 afferma che i tamponamenti perimetrali delle nuove costruzioni di qualsiasi genere soggette alle norme sul risparmio energetico e, indistintamente, di tutti gli edifici residenziali che comportino spessori complessivi sia per gli elementi strutturali che sovrastrutturali superiori centimetri 30, non sono considerati nei computi per la determinazione dei volumi e nei rapporti di copertura, per la sola parte eccedenti i centimetri 30.
Tale norma è da qualche anno stata modificata con la L.R. 33 del 28 dic. 2007 ed, in particolare all’articolo 12 è stato inserito il comma 1-ter, che recita testualmente:
I muri perimetrali portanti e di tamponamento, nonché i solai che costituiscono involucro esterno di nuove costruzioni e di ristrutturazioni soggette al rispetto dei limiti di fabbisogno di energia primaria o di trasmittanza termica, previsti dalle disposizioni regionali in materia di risparmio energetico, non sono considerati nei computi per la determinazione della superficie lorda di pavimento (s.l.p.), dei volumi e dei rapporti di copertura in presenza di riduzioni certificate superiori al 10 per cento rispetto ai valori limite previsti dalle disposizioni regionali sopra richiamate”.

Pertanto il principio di non computare nel calcolo della S.L.P. gli spessori eccedenti i 30 centimetri è superato dalla nuova normativa vigente a partire dal 2007 che esclude di fatto tutte le murature esterne dell’involucro edilizio, qualora il fabbricato presenti valori energetici superiori del 10% rispetto ai valori limite previsti dalle disposizioni regionali in materia di isolamento termico degli edifici (non si parla pertanto di Classe A).
Le case prefabbricate in legno rientrano comodamente in tali classificazioni agevolate e di conseguenza concordo pienamente con quanto affermato dalle ditte contattate dal lettore.
La tendenza delle norme locali e nazionali è di premiare sempre più gli interventi performanti dal punto di vista energetico, concedendo non solo bonus di cubatura, ma anche sconti sugli oneri comunali, anche al di fuori della Regione Lombardia.

1 Commento

  1. Avatar
    Luca Fornasieri gennaio 03, 2016

    Buongiorno,
    avrei due quesiti da sottoporre alla vostra gentile attenzione:
    In merito ai vantaggi derivanti dalla L.R 33 del 28/12/2007 articolo 12 Regione Lombardia, esiste una legge simile nella regione Liguria ? (abito in provincia di Savona).
    L’utilizzo di persiane è vantaggioso dal punto di vista energetico oppure è preferibile utilizzare solo sistemi di schermatura solare interni? (Nel comune dove risiedo sono vietate le tapparelle)
    In attesa di una vostra risposta,
    Colgo l’occasione per rinnovare i complimenti per i contenuti del vostro sito
    Fornasieri Luca

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. *