GUIDA ALLE AZIENDE DI CASE IN LEGNO

GUIDA ALLE AZIENDE DI CASE IN LEGNO

CHI SEGUE DA TEMPO LA GUIDA ALLA CASE PREFABBRICATE IN LEGNO SA CHE NON HO MAI PUBBLICATO CONTENUTI REDAZIONALI ESTERNI, DANDO UNICAMENTE SPAZIO ALLA TRATTAZIONE DEI PRINCIPALI TEMI DI INTERESSE.

Mi sembra di capire che anche questo sito ospiterà un bel po’ di pubblicità.
Seguo il blog da parecchio tempo e spero che questo non significhi la fine della sua bella attività di divulgazione.


Grazie Architetto per lo splendido sito che ha creato.
Dato che tra qualche mese cominceremo a ricercare qualche costruttore per realizzare la nostra casa prefabbricata, spero che possa essere di aiuto la sezione delle aziende che mi pare dovrebbe comparire tra poco sul suo blog.


Gentilissimo Architetto Crivellaro, la contattavo solamente per avere qualche dritta sui costruttori di case in legno che lei consiglia solitamente, con un buon rapporto qualità prezzo. Grazie


Da qualche mese il sito è migrato dalla vecchia piattaforma “Blogger” alla più versatile “Wordpress”, presentandosi sotto una nuova veste grafica ed un nuovo indirizzo (caseprefabbricateinlegno.it).
Lo scopo principale è una migliore fruibilità della mole di lavoro pubblicata dal 2008 ad oggi, i cui contenuti restano attuali e, pertanto, sempre disponibili alla lettura di chiunque voglia avvicinarsi al settore delle costruzioni in legno a basso consumo.
Il tutto (come sempre) senza limiti, password o abbonamenti da pagare – con la sola richiesta di rispettare la proprietà intellettuale di chi scrive.
In questi anni moltissimi lettori mi hanno richiesto consigli sulla scelta del costruttore più adatto alle loro esigenze e mi sono reso conto che non è sempre facile valutare a fondo le varie aziende, anche a causa dell’approccio spiccatamente commerciale delle ditte del settore verso i potenziali acquirenti, che passa quasi esclusivamente attraverso la figura dell’agente rappresentante, in un dialogo privato del supporto tecnico del progettista che si trova quasi sempre (se presente) in posizione defilata, almeno nella fase iniziale.

Per coerenza con il lavoro sin qui svolto, lo spazio messo a disposizione delle aziende sarà prevalentemente a carattere informativo, ospitando contenuti di qualità, mirati a far conoscere i punti di forza dei costruttori presenti sul mercato italiano.
Per tranquillizzare il lettore, non basterà semplicemente pagare per essere presenti sul sito, ma le ditte dovranno possedere realmente i requisiti di costruttori di edifici in legno a basso consumo energetico, certificati ed ecosostenibili, escludendo automaticamente i produttori di casette di legno, box ed annessi.
Su internet sono reperibili altri siti predisposti alla sola raccolta pubblicitaria (che spesso duplicano gli articoli del sottoscritto senza tanti complimenti).
La nuova Guida alla case prefabbricate in legno si pone l’obiettivo di arricchire il servizio divulgativo svolto in questi anni, che continuerà a costituire la struttura portante del sito attraverso la sezione del blog, ampliandone i contenuti e permettendo un contatto più diretto tra lettori e costruttori, offrendo una selezione di aziende di qualità presenti sul territorio nazionale, in grado di realizzare edifici in legno (prefabbricati o meno) a parete intelaiata e/o massiccia, ad alto rendimento energetico in bioedilizia.

4 Commenti

  1. Avatar
    luca provenzano marzo 25, 2014

    non ho capito il link presente nell’ultima parola dell’articolo (“bioedilizia”). E’ quello il nuovo sito di cui parla? O è uno dei siti che scopiazzano?

  2. Avatar
    Admin marzo 26, 2014

    Il nuovo sito è …. questo sito, a breve con novità.

  3. Avatar
    diana aprile 14, 2014

    Buongiorno architetto, le ho scritto tempo fa a proposito di un villino che sto per far realizzare all’Isola d’Elba, purtroppo per motivi burocratici ho perso parecchio tempi, ma adesso ci siamo. Le avevo chiesto già in passato un parere personale su alcune aziende ed adesso le vorrei chiedere un parere anche sulla stratexliving. Mi ha fatto un ottima impressione dal punto di vista precisione e dettagli del preventivo, ma mi chiedo se è consigliabile invece affidare l’appalto ad una ditta più piccola che magari risulta più disponibile per eventuali problemi e manutenzioni successive. La Rikohouse opera con una serie di ditte sul territorio tipo Vivere in casa Habitalia. la conosce?
    Mi scuso se le ho rivolto domande forse troppo specifiche e la ringrazio sempre per l’ottimo lavoro.
    Arch. Diana Buonomo La Rossa (da Napoli)

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. *