I VANTAGGI DELLE CASE A CATALOGO IN LEGNO

I VANTAGGI DELLE CASE A CATALOGO IN LEGNO

MOLTI COSTRUTTORI DI CASE PREFABBRICATE IN LEGNO OFFRONO MODELLI DI CASE GIA’ PROGETTATE DI VARIA METRATURA E TIPOLOGIA, SPESSO INTERESSANTI E CHE ANDREBBERO VALUTATE QUALORA NON SIA PRESENTE UN PROGETTO. 

Ho visto che molte ditte di case prefabbricate hanno soluzioni a catalogo, ma ho qualche perplessità.
Il nostro lotto (in provincia di Perugia) ha una forma un po’ particolare e non sono sicuro che la volumetria sia sufficiente.
Devo rivolgermi ad un tecnico? Se le giro la piantina può dare un’occhiata lei?
Grazie in anticipo per la collaborazione.


Purtroppo devo restituire al mittente i ringraziamenti anticipati, in quanto non sono disponibile a fornire questo genere di consulenze a distanza, per cui …. niente piantina.
Il supporto di un tecnico (meglio se non troppo lontano) si rivela prezioso anche in queste prime fasi e sconsiglio vivamente il “fai da te” che può portare ad errori, anche madornali.
Un discorso a parte può comunque essere fatto, almeno all’inizio, per le case in legno a catalogo, in quanto le ditte forniscono, generalmente tramite l’agente di zona, un appoggio (anche tecnico) per orientarsi agevolmente tra le soluzioni abitative più idonee.
Le case a catalogo sono edifici già progettati, che presentano soluzioni architettoniche, funzionali ed energetiche ottimizzate per abbassare i costi di acquisto, sfruttare al meglio gli spazi e risparmiare energia termica.

Sono parzialmente personalizzabili ed adattabili alle esigenze dell’acquirente, nel rispetto della statica e degli ingombri esterni e possono essere ampliate con box auto, tettoie, pergolati o collegate ad un eventuale piano interrato.
Il successo delle case a catalogo nei paesi di origine non trova adeguato riscontro in Italia, in quanto da noi le abitazioni (soprattutto se singole) rappresentano spesso un luogo esclusivo e, pertanto, unico ed individuale, in quanto punto di arrivo di una vita di fatica e lavoro.
In Germania la maggior parte delle persone vive in affitto e non viene data troppa importanza alla casa, per cui prevalgono concetti come funzionalità, praticità, risparmio energetico, robustezza.
Le case prefabbricate a catalogo sono una risposta molto efficace a queste necessità, pur essendo caratterizzate da soluzioni architettoniche interessanti, anche se prevale un certo gusto nordico sulla maggior parte dei modelli offerti dai grandi costruttori tedeschi ed austriaci.

E’ tuttavia estremamente semplice modificare la “pelle” di questi edifici, per dare vita ad architetture molto personalizzare e di aspetto tipicamente italiano.
Un vantaggio innegabile dei modelli a catalogo è il prezzo, estremamente aggressivo, soprattutto per le soluzioni abitative studiate per le giovani famiglie, sviluppate quasi sempre su due piani fuori terra, di cui quello superiore mansardato.
Molti costruttori di case prefabbricate in legno offrono qualche soluzione in promozione, limando ulteriormente prezzi di per se convenienti.
Contro il mio interesse di progettista, consiglio di prendere in considerazione le case a catalogo nella maggior parte dei casi, anche se questo significa decidere in anticipo il nome della ditta costruttrice.

4 Commenti

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. *