NON SOLO VILLETTE CON LE COSTRUZIONI IN LEGNO

NON SOLO VILLETTE CON LE COSTRUZIONI IN LEGNO

LE CASE PREFABBRICATE IN LEGNO SONO STRUTTURE DUTTILI ED ADATTABILI ALLA REALIZZAZIONE DI SVARIATE TIPOLOGIE DI EDIFICI E NON VANNO CONFINATE ALL’AMBITO DELLE SOLE VILLETTE UNIFAMILIARI.


Buongiorno Architetto, mi sembra di capire che le case prefabbricate sono pensate solo per costruire abitazioni come villette ad uno o due piani.
Si possono realizzare anche condomini ed edifici plurifamiliari?
Sono il titolare di un’impresa di costruzioni.
Un nostro cliente deve realizzare un piccolo edificio per uffici (a 3 piani) ed ha l’esigenza di raggiungere la classe A, nonché di insediare l’attività entro pochi mesi.
Abbiamo pensato al legno, ma non sappiamo se queste costruzioni siano adatte per questo tipo di attività.


Le case prefabbricate in legno rappresentano una minima parte degli edifici che vengono realizzati ogni anno in Italia.
Il trend è in crescita ed in netta controtendenza rispetto alle costruzioni tradizionali, ma resta limitato, anche dai pregiudizi e dalla scarsa diffusione di queste strutture (soprattutto al centro-sud), in qualche modo “auto confinate” nell’ambito delle piccole abitazioni.
E’ infatti paradossale, ma sono le stesse aziende di case prefabbricate a diffondere il concetto dell’abitazione in legno unifamiliare come target univoco.

Basta dare un’occhiata a qualsiasi catalogo o sito internet per renderci conto di ciò.
Mancano infatti del tutto immagini e fotografie di tipologie edilizie alternative alle classiche villette, come fabbricati multipiano, strutture per l’istruzione e il commercio, alberghi, ristoranti ed uffici.
Eppure le case in legno sono costruzioni polivalenti ed adattabili.
L’elevato isolamento termico è solo uno dei vantaggi che possono rendere estremamente interessanti le applicazioni di questi sistemi costruttivi al di fuori dell’ambito puramente residenziale.
Gli spazi lavorativi (in particolare gli uffici) realizzati in legno possono fornire un alto livello di comfort termo-acustico indoor, abbassando i costi energetici e migliorando la qualità della vita (e quindi la produttività) degli impiegati.

Le scuole rappresentano un campo di applicazione ideale per la bioedilizia ed, in generale, le costruzioni in legno a basso consumo si prestano ottimamente alla realizzazione di spazi per l’istruzione (per ogni fascia di età) e l’accoglienza di bambini, anche piccolissimi (come le scuole materne e gli asili nido).
Con le strutture in legno si possono edificare fabbricati multipiano, anche in altezza (4-5 piani), in tutta sicurezza.
Alberghi, condomini, piccoli palazzi per uffici, possono essere costruiti in legno in poco tempo, rendendo oltremodo vantaggiosa l’adozione di un’impiantistica efficiente basata su fonti energetiche rinnovabili come le pompe di calore a geotermia verticale od orizzontale, che può essere ammortizzata in poco tempo grazie al maggiore volume d’aria da scaldare e raffrescare rispetto ad una singola abitazione.

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. *