LE MOTIVAZIONI DELLE CASE PREFABBRICATE

LE MOTIVAZIONI DELLE CASE PREFABBRICATE

I VANTAGGI DELLE CASE PREFABBRICATE SONO MOLTI, MA LE REALI MOTIVAZIONI CHE SPINGONO AD INTERESSARSI A QUESTE COSTRUZIONI RISULTANO QUASI SEMPRE SOGGETTIVE.

In questi anni di attività professionale nel campo della progettazione e realizzazione di case in legno a basso consumo ho incontrato centinaia di persone, nonché ricevuto migliaia di mail e contatti.
Molte di questi interessati sono diventati miei clienti che ho avuto il privilegio di seguire dalle prime informazioni sino alla consegna della casa.
Cosa spinge a costruire un edificio con caratteristiche non convenzionali e poco usuali per il nostro paese?


IL RISPARMIO ENERGETICO

E’ sicuramente la motivazione principale, almeno per il 40% degli interessati.
E’ concetto diffuso (correttamente) che le case in legno garantiscano sempre consumi molto bassi, grazie al notevole isolamento termico dell’involucro.
Il costo delle bollette energetiche incide moltissimo sul bilancio familiare ed in genere la nuova casa avrà dimensioni maggiori di quella precedente (quasi sempre un appartamento), aumentando il timore di spendere troppo per il riscaldamento.


LA COSTRUZIONE ECOLOGICA

Per molte persone abitare in una casa in legno rappresenta una scelta coerente con il proprio stile di vita, che include l’alimentazione, i mezzi di trasporto, l’educazione dei figli, le vacanze.
Le case in legno sono costruzioni compatibili con l’ambiente, consumando poca energia, utilizzando materiali naturali e riciclabili, non tossici o nocivi per l’ecosistema e i propri occupanti.
E’ un argomento fondamentale, almeno per il 15% delle persone.


IL BENESSERE DEL LEGNO

Il comfort termico ed acustico del legno è un’esperienza reale provata da chiunque abbia vissuto qualche giorno in una casa prefabbricata.
La termoregolazione avviene in modo naturale, con un minimo ausilio degli impianti, senza aria condizionata d’estate.
La superfici interne delle pareti sono calde ed isolate e non irradiano freddo, come avviene nelle costruzioni disperdenti, mentre non si generano correnti o moti convettivi.
Anche l’isolamento acustico è eccellente grazie alle proprietà del legno e degli isolanti montati nelle intercapedini, assorbendo i rumori esterni e tra i locali interni.
E’ una motivazione che spinge all’acquisto di una casa prefabbricata almeno il 15% delle persone.


IL PREZZO BASSO

Almeno il 10% degli interessati ritiene che le case di legno siano edifici economici, più convenienti rispetto alla muratura tradizionale.
Va detto che questo può valere solo per costruzioni in legno con caratteristiche piuttosto lontane da quelle che caratterizzano le case prefabbricate a basso consumo che ho elencato nei punti precedenti, poiché la spesa da sostenere non è proprio alla portata di tutti.
Il rapporto qualità/prezzo è comunque ottimo, poiché simili prestazioni termoacustiche sono raggiungibili con i sistemi tradizionali a costi ben più elevati.


ALTRO

Non mancano infine altre argomentazioni come la qualità tedesco-austriaca (5%), il prezzo certo (5%), i tempi di costruzione ridotti (5%), il referente unico (5%).

1 Commento

  1. Avatar
    Anonymous gennaio 12, 2013

    Approfitto della Sua disponibilità e gentilezza per porle alcune domande sulle case prefabbricate in legno.
    Gradirei sapere se e’ preferibile affidarsi a società che danno pareti, complete di infissi e quant’altro, già preassemblate in fabbrica in luogo di quelle che montano su posto? A che tipo di forza del vento mediamente (in km/h) una casa prefabbricata in legno – secondo i moderni standard – riesce a resistere? Sotto questo aspetto si puo’ stare tranquilli della loro tenuta a fenomeni metereologici di tipo eccezionale quale gli uragani? Ancora nelle colle e nei prodotti usati, anche da valide aziende che costruiscono case in bioedilizia, se non espressamente dichiarato possono essere presenti formaldeide terpeni isocianati o Voc?Come regolarsi ai fini della salute? Ed infine ci sono aziende che offrono incluso nel prezzo (non extra capitolato) anche delle prove termografiche o di tenuta all’aria sulle case prefabbricate in legno sia durante ed alla fine del montaggio? Grazie

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. *