GLI EXTRA DELLE CASE PREFABBRICATE

GLI EXTRA DELLE CASE PREFABBRICATE

L’ACQUISTO DI UNA CASA IN LEGNO ESCLUDE MOLTE VOCI, QUALI LE FIGURE TECNICHE E LA PLATEA DI FONDAZIONE, MA COMPRENDE NEL CONTRATTO COSTI E PRESTAZIONI DI UN CERTO RILIEVO.

“Sono interessato alle case prefabbricate in legno chiavi in mano, perché non vorrei rivolgermi a nessun’altro…”.

“Mi sembra di avere capito che il progetto è incluso e anche le fondazioni…”.

“Vitto alloggio dei montatori della casa sono a carico mio?”.

“La ditta di case in legno si può occupare degli esterni?”.


I costruttori di case di legno prefabbricate si occupano direttamente solo della produzione e del montaggio della casa.
Sul mercato sono reperibili alcune aziende che offrono la costruzione inclusa di platea e/o progettazione.
Queste ditte, quasi sempre piccole, non realizzano direttamente l’edificio, ma si limitano a “gestire” tutte le fasi, sino al chiavi in mano appoggiandosi a costruttori esteri e a subappalti (dall’impresa che realizza la platea, agli impianti ed alle finiture).
Si paga il servizio, anche se i prezzi sono generalmente interessanti e, tuttavia, non è la prassi comune.
Le principali aziende di case in legno costruiscono l’edificio “fuori terra” al livello di finitura desiderato dal cliente. Punto.
Scegliendo un modello a catalogo la progettazione è (parzialmente) a carico della ditta, ma bisognerà rivolgersi in ogni caso ad un progettista esterno per la presentazione in comune e l’ottenimento dei permessi a costruire.

Riassumendo, sono esclusi dal contratto chiavi in mano:

OPERE DA IMPRESA (scavi, reinterri, fondazioni, interrati, platea, rampe, pavimentazioni esterne, allacciamenti, cancelli, recinzioni).
FIGURE TECNICHE (progettista, direttore lavori, coordinatore della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, collaudo statico, geologo, progetto e direzione lavori dei cementi armati, accatastamenti).

Oltre alla casa in legno vera e propria, la ditta deve fornire:

  • Progetto statico della casa in legno.
  • Carichi statici gravanti sulle fondazioni.
  • Calcolo energetico (attestato di certificazione).
  • Ponteggi di sicurezza in elevazione.
  • Gru o autogru.
  • Vitto ed alloggio per i montatori e le squadre di lavoratori.

Non tutte le aziende di case prefabbricate inseriscono per contratto tutte queste prestazioni, che hanno un costo importante e che, se escluse, possono far lievitare i costi finali di parecchie migliaia di euro.

1 Commento

  1. Avatar
    Anonymous maggio 19, 2013

    La ditta alla quale mi sono rivolta, andraehaus, mi ha detto che nel prezzo chiavi in mano era compreso il progetto e anche gli impianti. Erano esclusi, invece, i collegamenti a questi ultimi. Cosa ne pensa?

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. *