IL BUDGET PER UNA PICCOLA ABITAZIONE

IL BUDGET PER UNA PICCOLA ABITAZIONE

L’ACQUISTO DI UNA CASA IN LEGNO PUO’ ESSERE PROGRAMMATO CON UNA BUONA PRECISIONE, A PATTO DI INCLUDERE TUTTE LE VOCI DI SPESA NEL PREVENTIVO.

Ho notato la sua grande passione nel scrivere il suo blog……..

Dispongo di un terreno edificabile, ma il mio budget personale non e’ elevatissimo.
Mi posso permettere tra mutuo e liquidità al massimo 230.000 € e volevo capire se fosse fattibile realizzare una casa in legno non superiore ai 100/110mq.
Mi sono informato da aziende della zona, ma nessuno conosce o costruisce prefabbricati.
Mi interessano i pannelli solari e pensavo di costruire un garage sotterraneo con lavanderia e cantina.


Le case prefabbricate in legno permettono di pianificare con accuratezza tempi e costi della costruzione.
Si tratta di un innegabile vantaggio rispetto agli edifici tradizionali.
Solitamente è fondamentale inserire un consistente margine di spesa per imprevisti, oltre ad una programmazione flessibile della fine dei lavori.
Il controllo dei costi può rivelarsi estremamente utile soprattutto se il budget a disposizione non è particolarmente elevato, ma si deve ribadire che le case in legno a basso consumo sono vendute a prezzi non propriamente stracciati, pur a fronte di un rendimento termico altissimo.

E’ chiaro che una valutazione deve essere fatta con le idee chiare rispetto a ciò che vogliamo realizzare, poiché le scelte relative al progetto, la ditta, gli impianti e le finiture, possono spostare parecchio la cifra finale.
Ai costi della costruzione (meglio optare per il chiavi in mano, se vogliamo avere dei dati preventivi certi), dobbiamo aggiungere una serie di importi, non sempre considerati dal cliente.

Oltre al progetto, dovremmo considerare l’incidenza economica delle varie figure tecniche necessarie per l’ottenimento dei permessi e la fase di cantiere, che includono la direzione dei lavori, le strutture, la sicurezza, i sondaggi geologici, gli impianti, ecc…

Il comune richiederà il pagamento di un importo corrispondente agli oneri di urbanizzazione e al costo di costruzione, che andranno a sommarsi alle altre voci di spesa.
Sarà necessario avvalersi di un impresa di costruzione tradizionale per la realizzazione delle fondazioni e delle opere esterne, oltre al collegamento delle reti.
La casa andrà arredata, andranno pagate le spese notarili, ci sono gli allacciamenti e l’IVA…..

Il budget del lettore sembrerebbe comunque sufficiente, ma non è possibile andare oltre a queste considerazioni generali.

3 Commenti

  1. Avatar
    Anonymous dicembre 04, 2012

    Buongiorno
    Almeno un 100.000 euro in più
    altrimenti lascia perdere
    consiglio per esperienza
    ti rovini la salute
    Saluti

  2. Avatar
    Anonymous dicembre 04, 2012

    approvo,anche se il terreno è di tua proprietà il tuo badget è troppo ridotto esperienza vissuta l’anno scorso

  3. Avatar
    Anonymous aprile 13, 2013

    con 100.000 euro ne fai 2 di case in legno da 100mq, informati bene… certo che se le compri in italia ti pelano, ma se vai all’estero…

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. *