PROGETTI E INCARICHI A DISTANZA

PROGETTI E INCARICHI A DISTANZA

RICEVO PARECCHIE RICHIESTE PER INCARICHI DI PROGETTAZIONE DI CASE IN LEGNO PREFABBRICATE UN PO’ DA TUTTA ITALIA.
IN TEMPI DI CRISI ECONOMICA, NE SONO PARTICOLARMENTE LUSINGATO, MA NON RITENGO OPPORTUNO OPERARE OLTRE UNA CERTA DISTANZA.

Mi sono imbattuto nel suo interessante blog, cercando su internet informazioni sulle case prefabbricate.

Premetto che sono un privato, e che una casuale visita a una casa prefabbricata già costruita mi ha dato qualche tempo fa il là per un’idea che le descrivo brevemente.
Possiedo un appartamento in un Comune della riviera genovese di levante che, a motivo dell’allargamento della famiglia, avrei necessità di scambiare con altra soluzione abitativa, più grande, ma sempre in zona rivierasca (parliamo, ovviamente, di seconda casa).
Sto pensando di vendere questo appartamento e con il ricavato acquistare un terreno edificabile e costruirci sopra una casa prefabbricata ad elevata efficienza energetica.
Dopo aver letto i suoi interessanti scritti, ho pensato di contattarla per quanto segue:

1. avere la sua opinione sui costi di progettazione e costruzione di un’abitazione di superficie utile intorno ai 140/150 metri quadri (4 camere da letto, 3 bagni, ecc..), se compatibile con il budget previsto (200.000 euro per la costruzione chiavi in mano, dunque inclusiva di tutte le parcelle e costi notarili/autorizzativi).
2. conoscere la sua eventuale disponibilità a progettare l’unità immobiliare, e a dirigere i lavori di costruzione, anche per quanto riguarda tutti gli aspetti burocratici / autorizzativi.


Grazie per aver pensato al sottoscritto, innanzitutto.
Il mio studio, specializzato nella progettazione di edifici in legno a basso consumo, è a disposizione di chi fosse interessato a costruire un edificio “pensato” per essere realizzato in legno e consumare poca energia, a partire dalla sua ideazione.
E’ tuttavia corretto operare in un territorio ristretto, a stretto contatto con il cliente, gli uffici tecnici locali ed il cantiere, con appropriata prontezza.
Un servizio tecnico-professionale adeguato richiede una presenza costante in loco che può risultare seriamente penalizzata da una distanza eccessiva tra tecnico e committente (nonostante l’aiuto fornito da internet e cellulari).

L’esperienza insegna che lavori troppo distanti (oltre 1 ora di macchina o 100 km) si rivelano difficoltosi, a prescindere dalla natura dell’incarico e dalla compatibilità reciproca tra i soggetti.
Ribadendo che un tecnico esperto sulla materia delle case in legno (come lo sono tanti miei colleghi liguri) può offrire un servizio adeguato alle aspettative del committente, sono il primo a rifiutare a malincuore incarichi come questo, come già comunicato al lettore in separata sede.
Quanto alla sua domanda inerente i costi, il budget è un po’ limitato e potrebbe bastare per il solo acquisto della casa, escluse le spese tecniche, gli oneri e l’impresa.
Mediamente il costo al metro quadro di una casa prefabbricata in legno varia tra i 1.200 e i 1.600 €, chiavi in mano.
Le scelte progettuali, costruttive, energetiche, impiantistiche e di capitolato possono spostare di molto gli importi, così come i listini prezzi dei costruttori variano da ditta a ditta.

1 Commento

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. *