CASE PREFABBRICATE IN LEGNO O ACCIAIO?

CASE PREFABBRICATE IN LEGNO O ACCIAIO?

ESISTONO SUL MERCATO ALCUNE ALTERNATIVE AGLI EDIFICI IN LEGNO.
LE CASE PREFABBRICATE IN MURATURA RAPPRESENTANO, AD ESEMPIO, UNA SOLUZIONE COSTRUTTIVA MOLTO INTERESSANTE.

Innanzitutto congratulazioni per il blog sulle case in legno, pieno di ottimi articoli.
Ieri si parlava con gli amici sulla possibilità di acquistare una casa prefabbricata e informandoci sul web abbiamo scoperto che esistono diversi tipi, sia in legno che in acciaio.
F
rancamente nessuno di noi è capace di fare una scelta, quindi mi rivolgo a lei che sicuramente sa più di noi in materia: legno o acciaio?


Sono poco diffuse e pressochè sconosciute in Italia, ma esistono sul mercato da qualche tempo.
Sono le case prefabbricate in acciaio, un tipo di costruzione di origine nordamericana, molto apprezzate negli Stati Uniti o in Gran Bretagna, che propongono un concetto di parete non troppo distante dal “balloon frame” delle case in legno, in abbinamento a pannelli isolanti termoacustici.
L’acciaio zincato è un eccellente materiale con caratteristiche statiche eccellenti (alta resistenza, leggerezza, facilità di lavorazione, trasporto e montaggio).

Il suo costo è in aumento, ma resta un materiale abbastanza economico se montato a secco, limitando l’incidenza della manodopera rispetto alle costruzioni tradizionali in laterocemento.
Questo tipo di costruzioni presenta caratteristiche analoghe alle case in legno prefabbricate, come tempi di costruzione ridotti, ottimo isolamento termico ed acustico, eccellente resistenza ai terremoti.
I costruttori di case prefabbricate in acciaio esaltano la sostenibilità ambientale dell’acciaio (???), l’inattaccabilità da parte di insetti o muffe (al limite il problema riguarda gli isolanti, ma che importa….), la riciclabilità del materiale, la sua incombustibilità (non brucia, ma per quanto riguarda la sicurezza in caso di incendio…..).
In realtà, la maggiore qualità dell’acciaio resta la sua altissima capacità strutturale che lo rende un materiale idoneo alla realizzazione di edifici in altezza o sottoposti a carichi importanti.

In questo l’acciaio appare assolutamente superiore al legno, anche se le strutture in legno lamellare (travi e pareti X-Lam) hanno ampliato di molto le capacità portanti di questo materiale.
Un confronto serio andrebbe compiuto sulla base di un identico progetto, al fine di valutarne prestazioni termo-acustiche, prezzi, garanzie, caratteristiche costruttive.
Lungi da me quindi la volontà di parlare male di questi edifici o di sminuirne le qualità, senz’altro interessanti.
Le case in legno restano, almeno in Europa, la soluzione costruttiva a secco più collaudata e sicura, soprattutto affidandoci ad una ditta del settore con buona esperienza e comprovata capacità.
Mi riprometto comunque di approfondire l’argomento sulla base di dati specifici e, magari, di un esperienza più diretta su queste costruzioni.

3 Commenti

  1. Avatar
    Anonymous marzo 27, 2012

    Salve, io abito con la mia famiglia in una palazzina di due piani di nostra proprietà e, volendo sfruttare lo spazio perimetrale che offra l’ampio terrazzo, avremmo intenzione di realizzare un terzo piano in un futuro più o meno prossimo. Ora, parlando con il titolare della ditta che sta ristrutturando la casa, sono venuto a sapere che fare questa operazione non è possibile poichè, essendo questa costruita alla fine degli anni ’50 in pietra alla base e in mattoni pieni al primo piano e non in cemento armato, la legge non permette di sopraelevare edifici di questo tipo. Innanzitutto vorrei sapere se questa cosa è vera, e in secondo luogo, se costruire un terzo piano prefabbricato, in acciaio o in legno, è una buona soluzione o meno, anche a livello di costi.

    Grazie mille e cordiali saluti.

  2. Avatar
    Mauro giugno 19, 2012

    Salve …. Sto valutando anch’io di costruire una casa prefabbricata e stó valutando alternative al legno , che al primo imparto mi è sembrato piuttosto oneroso. Ho visitato di recente un sito dove realizzano case in acciaio con profili commerciali ( hea heb ipe , ecc) e come tamponamenti utilizzano una lastra di tamponamento in cls con cappotto preaccoppiato . Avete conoscenza in merito a tal sistema ??? Vi posto il sito http://www.steelconcrete.it . Grazie

    • Avatar
      sergio ottobre 22, 2014

      va bene l’acciaio, essendo di parte non posso dire altro perche l’ho provato di persona, ma rivestirti la casa dove abiti con cemento non è proprio salutare, a quel punto non fai una casa ma un garage dove metti la macchina.

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. *