CASE PREFABBRICATE SU PALAFITTE

CASE PREFABBRICATE SU PALAFITTE

Ho la possibilità di acquistare un terreno edificabile dove vorrei fare la mia casetta/studio di pittura.
La casa si trova a livello 0 su quello del mare ed il terreno è soggetto ultimamente a frequenti allagamenti (c’è un fosso consorziale adiacente alla stradina di accesso), e l’acqua è arrivata a raggiungere i 50 cm (4-5 volte l’anno, a quanto dicono i vicini confinanti).
Un confinante che ha ristrutturato la sua casetta ha alzato il basamento di circa 50 cm, ma a quanto dice l’acqua è ugualmente entrata in casa.
Vorrei sapere se in questi casi sia possibile edificare una palafitta (alta 1m e mezzo) con un prefabbricato, e se avete già realizzato progetti di questo tipo.


Ci penserei un po’ prima di acquistare questo terreno acquitrinoso…
Se proprio non è possibile rinunciare, le soluzioni tecniche ci sono e vanno studiate sin dal progetto.
L’esecuzione di una platea che fuoriesca dal terreno (un vero e proprio “zoccolo” basamentale) è ovviamente indispensabile.
L’altezza del basamento dovrebbe essere cautelativa, al fine di evitare problemi causati da eventi di portata eccezionale.
Legno ed acqua non vanno molto d’accordo.
I costruttori di case prefabbricate forniscono lunghe garanzie, ma non è da escludere che rinuncino alla costruzione di fronte a condizioni del sito non idonee al montaggio.

In questo caso specifico avrei più di una perplessità.
La soluzione a palafitta è chiaramente vincolata alle specifiche di ancoraggio richieste dalle ditte, che prevedono sempre un solaio (sia che si tratti di platea contro terra che di un piano interrato) su cui montare l’edificio, secondo dettagli esecutivi da realizzare attenendosi scrupolosamente alle indicazioni.
In teoria non ci sono particolari controindicazioni.
Si tratta di una sorta di portico “ribassato” su pilotis, generalmente progettabile senza particolari difficoltà.
La presenza dell’acqua suggerisce uno studio geologico e geotecnico approfondito di composizione e portata del terreno, preventivo rispetto all’acquisto del lotto.
Consiglio inoltre un incontro preventivo con i tecnici comunali per assicurarsi che una soluzione di questo tipo possa venire accettata e sia coerente con il regolamento edilizio vigente.

3 Commenti

  1. Avatar
    Roberto agosto 23, 2015

    Sarei interessato ad una casa su palafittea si puo costruire su ogni tipo di terreno?

  2. Avatar
    Roberto agosto 28, 2015

    Sto aspettando sempre risposta

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. *