INTERRATO PREFABBRICATO, CONVIENE?

INTERRATO PREFABBRICATO, CONVIENE?

NON SEMPRE LA CLASSICA IMPRESA DI COSTRUZIONI E’ INDISPENSABILE PER LA REALIZZAZIONE DELLE STRUTTURE DI FONDAZIONE DELLE CASE IN LEGNO.
PLATEA O INTERRATO POSSONO A LORO VOLTA ESSERE … PREFABBRICATE.

Se si pensa al settore propriamente industriale, molte strutture sono realizzate in cemento con la tecnica della prefabbricazione (travi e pilastri in cemento armato precompresso e pannelli di tamponamento).
Anche nelle costruzioni civili si trovano strutture in cemento armato prefabbricate, soprattutto per realizzare solai (i cosiddetti “predalles” a lastre) ,bocche di lupo, pozzi e pozzetti.
Si tratta pertanto di un settore consolidato nel nostro paese, con grandi numeri di produzione, un significativo indotto economico ( peraltro ben più diffuso delle nostre case prefabbricate).
Cosa offre il mercato e quali sono i vantaggi delle cantine prefabbricate?
I nominativi di alcune ditte sono facilmente reperibili su internet.

I benefici di un interrato prefabbricato sono molteplici e, per molti aspetti, ricordano quelli delle case prefabbricate.
Prezzo garantito, consegna dell’opera e tempi di montaggio certi, alto isolamento termico, eccellente impermeabilizzazione, esecuzione fuori dalla sede del cantiere, alto standard costruttivo, precisione nelle misure e nella predisposizione degli impianti.
Le ditte solitamente di occupano della produzione degli esecutivi di cantiere, della statica , degli scavi e della direzione del progetto.
Va poi rimarcata con forza la assoluta compatibilità con le case in legno a basso consumo.
Gli interrati prefabbricati, grazie al buon isolamento, hanno caratteristiche assai diverse rispetto alla media delle cantine realizzate in opera, non distanti da quelle tipiche di un edificio in muratura fuori terra.

La produzione prefabbricata, come per le case in legno, garantisce un alto standard qualitativo, senza l’influenza degli agenti atmosferici (acqua, caldo, freddo, umidità).
E’ possibile anche realizzare semplicemente la platea, anche se questa soluzione appare meno performante rispetto allo scantinato prefabbricato vero e proprio.
I prezzi sono mediamente equiparabili a quelli di una buona impresa tradizionale o di poco superiori.
E’ comunque da verificare con attenzione l’eventualità o meno di dovere ricorrere anche ad una ditta di costruzioni per le eventuali opere non incluse, quali recinzioni o per l’esecuzione degli scavi per l’allacciamento della costruzione alle reti pubbliche.
L’inusuale binomio “case prefabbricate” – “cantine prefabbricate”, per quanto poco diffuso, può costituire pertanto un’eccellente soluzione costruttiva, con innumerevoli vantaggi ed a costi senz’altro ragionevoli.

7 Commenti

  1. Avatar
    Anonymous febbraio 16, 2011

    Scusi Architetto, le chiedo un informazione visto che lei sarà sicuramente più informato di me: che differenza abbiamo di prezzo tra il classico cemento armato e il prefabbricato? Per un seminterrato di circa 150 mq quanto può essere la differenza di prezzo?
    La ringrazio.

  2. Avatar
    Verde marzo 23, 2011

    Si pero’ da quello che ho letto non c’e da considerare anche che si fanno loro i calcoli statici? Cmq mi sembra strano, perché costano di più? Ho anche provato a cercare qualche fornitore (devo costruire una villetta in Liguria) ma trovo solo fornitori industriali… Lei saprebbe per caso indirizzarmi?
    PS: il suo blog è eccezionale!

  3. Avatar
    ARCH. PAOLO CRIVELLARO marzo 25, 2011

    Grazie per l’eccezionale…
    Non faccio pubblicità all’una o all’altra ditta (nemmeno all’azienda con cui collaboro di più). Mi scriva una mail.

  4. Avatar
    Anonymous marzo 28, 2011

    si possono vedere scantinati prefabbricati per uso civile, finiti come abitazione, formidabili per la tenuta all’umidità. tempi ridotti e qualità altissima. non sono paragonabili al tradizionale, ma bisogna vederne uno finito prima di fare un confronto prezzo, altrimenti non si capisce nulla! il solito errore come molti che cercano in internet le risposte.

  5. Avatar
    dibia febbraio 23, 2012

    buongiorno
    sto valutando i costi di acquisto di un terreno e di costruzione di una casa prefabbricata.. mi potrebbe indicare se i costi preventivati dalla ditta costruttrice sono in linea con i valori di mercato?

    TERRENO € 70.000,00 incluso progetto

    ONERI COMUNALI € 8.000,00

    SPESE TECNICHE (Direzione lavori, censimento, ecc) tutte incluse € 12.000,00

    FABBRICATO P. TERRA mq 85 + portico mq 9,50 ( in prefabbricato) € 110.000,00

    INTERRATO IN CEMENTO ARMATO mq 50 € 35.000,00

    in particolare i costi dell’interrato, direzione lavori ect
    Grazie 1000
    marco

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. *