CASE PREFABBRICATE IN PILLOLE – TELAIO O MASSICCIO

Mi sto accingendo all’acquisto di una casa prefabbricata in legno.
Sono indeciso tra due aziende, una mi propone una struttura in legno massiccio, l’altra una struttura con pilastri in legno e all’interno degli isolanti.
Quale struttura prediligerebbe??
Quali sono i dettagli strutturali che devono maggiormente attirare la mia attenzione??


Non esiste un sistema costruttivo ideale, ma si tratta di diverse interpretazioni della costruzione in legno, entrambe valide.
Ho scritto parecchi articoli al proposito, poiché ogni sistema possiede punti di forza e qualche piccolo svantaggio.
A livello generale, le costruzioni a telaio sono maggiormente isolate dal freddo e più economiche, mentre gli edifici a parete massiccia hanno una coibentazione estiva più efficiente, favoriti dalla massa superiore, ma la maggiore quantità di legno incide sensibilmente sul prezzo.

Il clima prevalente (caldo o freddo) dovrebbe essere uno dei fattori principali della decisione.
Se la lettrice abita nel nord Italia sceglierei una parete a traliccio, mentre nelle aree del centro-sud una parete massiccia è più performante.
In questo caso possono andare bene tanto i sistemi X-Lam (tavole incollate), quanto MHM (tavole inchiodate).
Il tetto deve essere ventilato e coibentato adeguatamente, con un buon pacchetto termoisolante in fibra di legno ad alta densità.
Una valutazione tecnica approfondita può essere effettuata solamente dal tecnico che si occuperà della presentazione del progetto e non a distanza.

 

1 Commento

  1. Avatar
    Manuel agosto 30, 2011

    Ho la fortuna di vivere in una casa in bioedilizia e devo dire che l`aria che si respira è diversa, e non ci dimentichiamo il risparmio!!
    se ti può essere d`aiuto, io mi sono trovato molto bene con la rensch.

Commenta

La tua mail non verrà pubblicata. *